Carlo Colli

Carlo Colli, nato a Ribera in Sicilia nel '68, dopo aver conseguito il diploma all'Istituto Statale d'Arte di Sciacca terminerà gli studi nel '91 all'Accademia delle Belle Arti di Firenze, dove attualmente vive e lavora. Matrice del suo lavoro è l'analisi rivolta più alla sperimentazione dei processi operativi del linguaggio pittorico che alla finalità dello stesso, che interpreta e ridefinisce la pittura come realtà stessa e non necessariamente come uno strumento per replicarla o filtrarla emozionalmente. I suoi ultimi progetti sono: “Post”, “Skin” e “Recompose”. Ha partecipato a numerose collettive e personali, e ad altrettante fiere. È nella collezione permanente del CAMUSAC di Cassino. Ha preso parte al progetto “La torre di Babele” in occasione dell’inaugurazione del Museo Pecci.