Die Mauer Arte Contemporanea

Giada Mazzini

Biografia

Giada Mazzini nasce a Prato. Terminati i suoi studi di Fashion Design inizia a lavorare nel mondo della moda, disegnando e creando collezioni di abbigliamento per brands internazionali. Sempre alla ricerca di nuove fonti creative, si trasferisce per un anno a Londra, dove si rapporta e confronta a figure del design artistico contemporaneo, che con il loro stile non convenzionale, unito alla contaminazione materica, la porta ad approfondire l’interazione esistente tra Arte e Moda. Sarà l’affascinante connubio tra questa, a riportarla in Italia e a far si che il centro della sua ricerca nelle Arti Visive, si sposti e si concentri nella sperimentazione e nello studio di tecniche artistiche come la pittura, la scultura e la decorazione murale. Inizia cosi un suo percorso individuale, ricercando nella materia, nel colore e nelle deformazioni plastiche del metallo, la configurazione della propria poetica e l’elaborazione di un suo personale linguaggio espressivo.

Ricordi sospesi anno 2014 fiamma ossidrica su acciaio 108 x 64 cm

MOSTRE PERSONALI

- 2019 Corpi Trasparenti, a cura di Mattia Lapperier - Galleria Die Mauer - Palazzo Datini - Prato - 2018 Silenzi Coscienti, a cura di Sarah Lanzoni - Galleria Après-coup - Milano, in collaborazione con Galleria Die Mauer Arte Contemporanea - Prato In questa occasione è stato pubblicato il catalogo della mostra - 2014 Oltre, a cura di Meri Marini - Galleria Die Mauer - Prato - 2013 Le mie sculture, a cura della Galleria Die Mauer - Salotto Culturale Via dell’Arancio tre - Pistoia Ha partecipato a numerose mostre collettive e fiere,